giovedì 3 settembre 2015

Crostatine con crema di ricotta e more


Il caldo finalmente se ne è andato lasciando alle spalle giornate più fresche ma decisamente più corte.
Se avete voglia di farvi una passeggiatina per la campagna, adesso fino a metà settembre potete trovare le more selvatiche, decisamente più saporite di quelle coltivate che si trovano nei banchi dei supermercati. 
Ogni anno equipaggiata di guanti non mi faccio mai mancare la raccolta di questi frutti, a pochi passi da casa mia a ridosso di una cascina oramai abbandonata, ho scoperto un angolino pieno zeppo di more.
E come farsi mancare una crostata di frutta !!
Sono tra le mie preferite 
per non parlare del mio amore per la ricotta che oramai è dichiarato ovunque.


Crostatine di crema di ricotta e more 

Buongiorno Settembre 


Ingredienti per circa 8 crostatine
per la frolla
250gr. di farina00
100gr. di burro
150gr. di zucchero
60gr. di uova
1 baccello di vaniglia 
per la crema
500gr. di ricotta di pecora
200gr. di zucchero
per la guarnizione
500gr. circa di more
foglioline di menta
zucchero a velo

Preparazione
Alla sera preparare la frolla, montando le uova con lo zucchero e la polpa della vaniglia.
Aggiungere il burro morbido e per ultimo la farina setacciata.
Avvolgere il composto con della pellicola e riporre in frigorifero per tutta la notte.
Versare la ricotta in un colino, appoggiarlo sopra ad un contenitore e far riposare in frigorifero per una notte facendo scolare il liquido in eccesso.
Il giorno seguente preparare la crema, aggiungendo lo zucchero alla ricotta che sarà ben asciutta.
Mescolare bene e passare al setaccio per rendere la crema più liscia.
Riporre di nuovo in frigorifero fino al momento di farcire le crostatine.
Prendere la frolla e lavorarla leggermente con le mani fino a quando diventa plastica, facendo attenzione a non scaldarla troppo.
Stenderla con il matterello ad uno spessore di circa mezzo centimetro avendo cura di spolverare bene con la farina il piano da lavoro.
Imburrare ed infarinare gli stampini e rivestirli con la pasta frolla.
Con i rebbi di una forchetta punzecchiare il fondo della pasta, mettere dei pezzetti di carta forno e con delle palline di ceramica ( adatte alla cottura in forno ) riempire i fondi.


Procedere con la cottura in bianco cuocendo in forno ventilato a 180° per circa 15 minuti ( i tempi di cottura sono sempre indicativi perché variano da forno a forno )
Togliere i pesi, la carta forno e infornare ancora per 5 minuti fino a colorazione leggermente dorata.
Far raffreddare bene le forme ed estrarli dagli stampi.
Con l'aiuto di un sac à poche farcire con la crema di ricotta e guarnire con le more.
Servire con qualche fogliolina di menta e una leggera spolverata di zucchero a velo

6 commenti:

  1. Le more, come i fichi e l'uva, sono per me Settembre! Il loro colore, che anticipa il colore che le foglie prenderanno in autunno, mi porta subito a pensare a quelle giornate più fresche, in cui la voglia di prepararsi una zuppa calda o una tazza di tè prende subito. E al tè ci accompagnerei volentieri queste crostatine. Ricotta e more, connubio meraviglioso :)

    RispondiElimina
  2. adoro le crostatine di frutta e queste con la crema alla ricotta devono essere uno spettacolo!
    un saluto e buona giornata
    raffaella

    RispondiElimina
  3. Delizioso abbinamento!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. more selvatiche...che sogno!!! la difficoltà per me dopo la raccolta sarebbe arrivare ad averne ancora la quantità giusta per fare queste bellissime e golosissime crostatine, diciamo che rischierebbero di finire strada facendo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. Ultimamente di more ne sto mangiando proprio tante! E che bontà! Immagino che su una crostatina di ricotta così ancora meglio

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  6. Ma che deliziose sono le tue crostatine !!! Anche io farei come te se avessi vicino a me delle more così invitante, troppo buone !

    RispondiElimina