mercoledì 27 agosto 2014

Crostata di farro con frutti di bosco e lemon curd


Circa un mese fa ho postato la ricetta della lemon curd, una crema tipica inglese che si usa spalmata sul pane e perfetta per farcire torte e crostate.
Che dire...... ho rischiato il ricovero, dopo il primo assaggio c'è stato un secondo e poi un terzo, una serie infinita di cucchiaiate prima di vederne il fondo.
Dopo aver rischiato l'indigestione, ovviamente ho voluto testarla facendone una crostata con frutti di bosco, il sapore rustico della farina di farro è stato un piacevolissimo contrasto con la crema che rispetto alla classica crema pasticcera, risulta più setosa e cremosa per la ahimè massiccia dose di burro
Ma ne vale la pena !

INGREDIENTI per uno stampo di 26 cm.
per la frolla
400gr. di farina di farro
50gr. di farina di riso
50gr. di amido di mais
250gr. di zucchero a velo
220gr. di burro
60gr. di uova intere
e la scorza di un limone
per la crema
30gr. di succo di limone
100gr. di burro
125gr. di zucchero a velo
60gr. di uova intere
5gr. di scorza di limone
per la guarnizione
375gr. di frutti di bosco misti
12 fragole

PREPARAZIONE:
Per prima cosa preparare la crema, il procedimento lo trovate qui.
Impastare gli ingredienti della frolla, formare un panetto e riporre in frigorifero per almeno un ora.
Imburrare e infarinare uno stampo da crostata, stendere la frolla su di un piano da lavoro cercando di dare una forma circolare, avvolgere la pasta sul matterello e srotolarla sopra lo stampo.
Modellare i bordi e con l'aiuto di un coltello tagliare le eccedenze che fuoriescono dai bordi.
A questo punto rivestire il fondo con un foglio di carta forno e ricoprire la superficie con dei legumi secchi, meglio ancora se avete le sfere di ceramica adatte alla cottura in forno.
Cuocere alla temperatura di 200° a forno statico per circa 40 minuti o fino a quando la pasta assuma un colore leggermente biscottato.
Far raffreddare il guscio di frolla e poi procedere alla guarnizione riempiendo con la crema e la frutta a piacere; qui potete dare spazio alla vostra fantasia.
Riporre ancora in frigorifero fino al momento di servire




12 commenti:

  1. Credo che otrei fare follie per assaggiare una fettina di questa meraviglia! Il rustico dell'impasto con la delicatezza del curd. Spettacolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica, anche io ho fatto follie, me la sono mangiata quasi tutta io !!
      Bacioni

      Elimina
  2. Caspita......da svenire!!!! Poi quando scrivi "più setosa" mi viene l'acquolina doppia :)
    Bravissima, è splendida.
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. L'ho scritto su fb e lo ripeto qui... WOW! Sembra appena uscita da una delle migliori pasticcerie!!!

    RispondiElimina
  4. Oddio.. la lemon curd mi piace tantissimo :) E' troppo bella anche da vedersi questa crostata di farro, colorata e perfetta <3

    RispondiElimina
  5. La crostata è bellissima ed immagini buonissima,peccato per tanto burro ma si sa le cosa buone costano ..sacrifici,un bacione

    RispondiElimina
  6. ...ma è la fine del mondo, il lemon curd lo amo, lo metterei ovunque e che dire questa crostata è assolutamente perfetta!
    bravissima!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia è proprio bellissima, da pasticceria! Poi beh... deve essere buonissima ovviamente!
    Una abbraccio

    RispondiElimina
  8. un a meraviglia!!!!Chissa' che sapore delicato!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  9. Oh mamma!! Questa super crostata non va affatto bene per la linea... Ma per l'umore direi proprio di sì!!:) è davvero splendida e sa di estate... Il lemon curd poi è una goduria e sono d'accordo con te, diventa subito una droga!:) ciao!

    RispondiElimina
  10. Amo alla follia il lemon curd, capisco, crea dipendenza, te lo mangeresti tutto in un attimo, l'ho provato con la frolla ma senza frutta, rimedierò, è una bellissima torta! complimenti!

    RispondiElimina
  11. Questa crostata è un trionfo di colori e di sapori!!!!
    Complimenti anche per la foto! :D

    RispondiElimina