lunedì 24 marzo 2014

Crostatine di lamponi e crema pasticcera


Il lunedì, l'incubo di tutti i lavoratori, ci vuole una giusta colazione per affrontare la giornata : e io me so rovinata !!
Queste crostatine sono super in tutto ; super buone, super cariche, super golose, e lasciatemelo dire.....super belle.
Per l'impasto ho usato una frolla di base tratta dal libro di Omar Busi, crema pasticcera, lamponi freschi..... e il gioco è fatto.
Io ho voluto fare il formato:" du mozzichi e giù " , ma nulla vieta di farne una crostata.
Comunque vada sarà un successo .

INGREDIENTI per 6 persone o una tortiera da 24 cm.
per la frolla
250gr.di farina debole (w 160) o farina 00
125gr.di burro
75gr.di zucchero
50gr. di uova
1 pizzico di sale
q.b di aromi ( baccello di vaniglia, buccia di limone grattugiata )
per la crema
250gr.di latte
60gr.di panna
75gr.di tuorli
75gr.di zucchero
10gr.di amido di mais
8gr.di amido di riso
1/2 baccello di vaniglia
per la guarnizione:
250gr. di lamponi freschi
zucchero a velo q.b

PREPARAZIONE:
Iniziare a preparare la frolla seguendo la giusta sequenza di aggiunta degli ingredienti, solo così si otterrà una pasta dalla perfetta consistenza.
Impastare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, poi aggiungere le uova, gli aromi e per ultimo la farina.
L'impasto va lavorato lo stretto necessario, lasciandolo sabbioso; solo dopo il riposo in frigorifero ( 30 minuti circa avvolta con la pellicola ) si potrà procedere con la lavorazione, per conferirgli una certa plasticità: la pasta non deve rompersi in fase di stesura col matterello.
Preparare la crema pasticcera, portando a bollore il latte, con la panna e i semini di vaniglia estratti dal baccello.
Montare con una frusta i tuorli e lo zucchero, fino ad ottenere una consistenza spumosa, poi incorporare gli amidi, sempre montando.
Versare il composto sopra il latte in ebollizione e aspettare che si formino dei piccoli " vulcani " causati dal latte bollente, amalgamare bene il tutto con la frusta a mano.
Togliere dal fuoco e versare la crema in una ciotola coprendola con pellicola trasparente a contatto con la crema stessa e far intiepidire.
Procedere alla stesura della pasta, rivestire gli stampi o lo stampo singolo per crostate precedentemente imburrati e infarinati.
Versare la crema e guarnire con i lamponi.
Infornare a 180° per circa 10 minuti ( per le monoporzioni ) o fino a completa doratura .
Per lo stampo singolo circa 30 minuti.
I tempi sono sempre indicativi in base al tipo di forno che avete.
Al completo raffreddamento cospargere con zucchero a velo.






9 commenti:

  1. Tenerissime!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Trooooooppo buone! Felice settimana! :)

    RispondiElimina
  3. chiara!!! bellissime crostatine...baciii

    RispondiElimina
  4. Oh mamma, le ho viste su facebook e sono accorsa! Sembrano davvero squisite!!!!

    RispondiElimina
  5. puoi dirlo puoi dire tutto quello che vuoi con queste crostatine puoi..........,che buone che bella colazione per questa nuova settimana,complimenti

    RispondiElimina
  6. Le avevo viste su fb e sono corsa a vedere la ricetta!Semplice esecuzione ma sembrano uscite dalla Mulino bianco!bellissime!

    RispondiElimina
  7. che meraviglia....altro che colazione, io le mangerei per tutto il tempo!!!

    RispondiElimina
  8. Ma sono bellissime queste crostate, vorremmo averle ogni giorno a colazione :-)

    RispondiElimina
  9. ciaooo..tantissimi complimenti per il blog...ti seguo volentieri..un bacio grande.. passa da me se ti fa piacere :)))
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/

    RispondiElimina