sabato 24 agosto 2013

Pizza bianca, focaccia semplice


Ultimi giorni di vacanza.... Lunedì si ritorna al lavoro, solite menate, solite facce e solito stress..... che palleeeee !!!!
In queste tre settimane di pausa dal lavoro ( aziendale)  devo dire che con i fornelli ho dato dentro di brutto e proprio qualche giorno fa, ho fatto questa pizza bianca / focaccia, che ritengo spettacolare, per tre giorni  l'ho fatta e rifatta, fino a trovare il giusto equilibrio di ingredienti, questo che vi posto oggi è secondo me il risultato migliore .
BUON WEEK END A TUTTI.

INGREDIENTI:
500gr.di farina buratto
350gr.di acqua
11gr.di sale
5gr di malto o miele ( 1 cucchiaino )
3 gr.di lievito di birra
80gr.di olio evo per la copertura

PREPARAZIONE:
Impastare tutti gli ingredienti ( tranne il sale che andrà aggiunto più avanti perché  a contatto con il lievito, rallenta la lievitazione ) aiutandovi con un cucchiaio o meglio ancora se avete un'impastatrice.
Oliare bene un contenitore che abbia il volume almeno il doppio rispetto a quello della pasta.
Travasare l'impasto, coprire bene e far lievitare per 9/12 ore a temperatura ambiente fino al raddoppio del volume. ( io ho preparato l'impasto la sera e infornato al mattino ).
Per poter gestire un impasto così morbido, è necessario preparare per bene il piano da lavoro.
Bagnare  la superficie, stendere due fogli di pellicola ( cosi facendo la pellicola aderirà bene al tavolo )  oliarla bene con l'aiuto di un pennello, e  versare l'impasto.
Adesso, daremo più forza alla pasta e al contempo incorporeremo aria ulteriore all'impasto, che risulterà ben alveolato.
Ungere bene le mani, prendere un lato dell'impasto e ripiegarlo su se stesso, in modo che ricopra più o meno 3/4 della superficie.
Ora tirare l'altro lato e ripegarlo su se stesso, schiacciare leggermente la pasta con il palmo delle mani e ripetere il procedimento nell'altro verso e poi ancora nell'altro, il tutto per ben tre volte.
Foderare con della carta forno una teglia e adagiarvi l'impasto facendo attenzione a mantenere una forma il più possibile rettangolare.
Cospargere di olio evo la superficie della focaccia e lasciare lievitare 60/90 minuti.
Accendere il forno a 220° e  quando sarà ben caldo far cuocere la focaccia per 20 minuti a forno statico.






15 commenti:

  1. Mi hai messo un appetito.. che buona mamma mia! E pare proprio sofficissima! Coraggio.. spero che il rientro sia meno traumatico del previsto, Kiaretta! Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  2. Ciao io adoro i lievitati e tutto ciò che viene fuori smanettando con la farina! Hai fatto questa pizza bianca che ha un aspetto magnifico e che vorrei che venisse anche a me così.Ricopio la ricetta e ci provo! Cavolo anche per me lunedì si riprende con il lavoro e hai proprio ragione è proprio una palla! Be' pazienza! Intanto ti auguro una buona domenica
    Paola

    RispondiElimina
  3. Ormai ho deciso che per il momento mi terrò lontano dal fare pizze e focacce, però se le fanno gli altri ne assaggerei volentieri un bocconcino! A lunedì non ci pensare, ti rovineresti soltanto il fine vacanza. Per fortuna le mie ferie sono molto lunghe... durano già da qualche anno, ah ah ah! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Purtroppo le vacanze finiscono sempre troppo presto. :(
    Bellissima questa focaccia. Si vede che la lievitazione è perfetta. Vorrei tanto provarci anch'io... ma il malto dove lo trovi? Ho cercato in giro, ma senza risultato.
    Buona domenica e buon rientro al lavoro. Un caro saluto, Ada.

    RispondiElimina
  5. ecco, avevo già fame, figuriamoci adesso...

    RispondiElimina
  6. Adoro focaccia e pizza, ne mangerei a tonnellate e questa mi ha fatto venire l'acquolina.
    Buona domenica e buon rientro al lavoro :)

    RispondiElimina
  7. Yours looks and sounds delicious!

    RispondiElimina
  8. ottima, andrebbe bene per l'aperitivo, ben alveolata con solo 3 grammi di lievito, bravissima

    RispondiElimina
  9. Kiara è bellissima. Anche questa è da segnare. Adesso mi leggo la ricetta, sei bravissima!

    RispondiElimina
  10. Kiara ma il lievito non lo sciogli prima nell'acqua? o è quello disidratato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lievito di birra, e in questo caso non l'ho sciolto prima

      Elimina
  11. Kiara ma il lievito non lo sciogli prima nell'acqua? o è quello disidratato?

    RispondiElimina
  12. Kiara è bellissima. Anche questa è da segnare. Adesso mi leggo la ricetta, sei bravissima!

    RispondiElimina
  13. Kiara ahahahaha rido per come hai esordito con il post... in effetti e' quello che pensavo io proprio stamane ahhahahaha vabbe' ma e' giusto che sia cosi' no? :))))) adoro focacce e pizze le mangerei , fosse per me, tutti i giorni, ....a presto Kiara forza e coraggio per domani.... sara' dura per tutti Noi rientrare ahahhaha......Giovanna

    RispondiElimina
  14. Una focaccia da mordere subito!!
    Complimenti, la metto nella mia lista di cose da fare.
    Grazie un bacio e buon rientro!

    RispondiElimina