domenica 10 luglio 2016

Pollo alle erbe di Provenza


Una ricetta facile, veloce e gustosa, dal profumo inebriante e dai sapori prettamente estivi, una vera goduria per il palato ma anche per gli occhi, un piatto da mangiare rigorosamente con le mani accompagnato dalla mitica scarpetta e succhiata di dita finale.
Volete sapere il bello di questa ricetta ? 
Massaggiare il pollo con le mani assieme all'olio e a tutti gli aromi....  perché ognuno ha le sue perversioni 


Vi auguro una felice settimana
e un grosso in bocca al lupo ad una persona speciale 


Ingredienti per 2/3 persone

300 gr. di pollo a pezzi
10 pomodorini
2 cucchiai di olive
1 cipollotto rosso
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaio di erbette fresche ( timo, maggiorana, salvia, rosmarino) io ho aggiunto anche qualche foglia di nepitella
1 pezzetto di peperoncino
100 ml. di vino bianco
olio evo
sale e pepe

Preparazione
Sciacquare il pollo sotto l'acqua corrente e riporlo in una ciotola capiente, salare, pepare ed aggiungere le erbe precedentemente tritate assieme al peperoncino.
Ungere il tutto con 2 cucchiai di olio evo e massaggiare il pollo con le mani cercando di distribuire uniformemente tutto il condimento.
Coprire con pellicola e riporre in frigorifero per 2 ore a riposare.
Versare un filo d'olio in una teglia e adagiarvi i pomodorini tagliati a metà, le olive il cipollotto tagliato a fette e gli spicchi d'aglio privati dell'anima.
Riprendere il pollo dal frigorifero e riporlo nella teglia con tutto il suo condimento, bagnare con il vino bianco e cuocere in forno a 180° per circa 60 minuti.
A metà cottura girare il pollo e bagnarlo con il suo fondo di cottura.
Gli ultimi 10 minuti accendere il grill fino a quando la superficie sarà ben colorita.

1 commento:

  1. Io ci sto, farei una grande abbuffata con le mani dentro questa pirofila, troppo gustoso con le erbe aromatiche !

    RispondiElimina