mercoledì 9 marzo 2016

Pizza Alemagna


Se vi piacciono le pizze soffici questa fa il caso vostro, semplice e senza tempi di lievitazione troppo lunghi.
La pizza Alemagna a detta di molti è la prima pizza in teglia nata nel nord Italia e per la precisione a Milano.
L'impasto prevede una farina raffinata perché un tempo era considerata la farina dei ricchi mentre quella  più grezza la usavano i contadini.
Si distingue dalle solite pizze perché prevede l'aggiunta del burro e per questo ha una consistenza molto morbida e simile a quella di una brioche.
La ricetta di questa " chicca " appartiene a Teresio Busnelli, ceduta poi allo chef Andrea Aiello che ringrazio di vero cuore per tutti gli insegnamenti e per avermi a sua volta regalato la ricetta e fatto scoprire una pizza di cui non conoscevo l'esistenza

Ingredienti per una teglia 40x30
500 gr. di farina 00 w220
300 ml. di acqua 
50 gr. di burro
10 gr. di lievito di birra
5 gr. di zucchero
12 gr. di sale

per la farcitura
300gr. di passata di pomodoro
mozzarella
basilico

Preparazione
Mettere la farina nella planetaria, aggiungere 250 ml. di acqua, il lievito e lo zucchero.
Impastare ed aggiungere in un secondo momento il sale.
Versare l'acqua rimasta e portare ad incordatura.
Quando l'impasto risulterà liscio ed elastico, aggiungere il burro a pomata incorporandolo poco per volta.
Mettere l'impasto in una ciotola, coprire con pellicola e far lievitare alla temperatura di 20 ° fino al suo raddoppio.
Ungere leggermente la teglia e stendere la pasta, coprire con un canovaccio e far lievitare ancora per circa 2 ore sempre alla temperatura di 20° .
Cospargere con il pomodoro e infornare alla temperatura di 180° a forno statico.
Quando la pasta sarà cotta dal colore leggermente biscottato distribuire la mozzarella, ungere con un filo d'olio e infornare  fino a quando la mozzarella sarà completamente sciolta.


6 commenti:

  1. Che buona ho proprio finito adesso di mangiare e mi è ri-venuta fame a vedere questo spettacolo di pizza! :-D Buona serata! :-D

    RispondiElimina
  2. bellissima ricetta, amo la pizza in teglia. Provero di sicuro questa versione

    RispondiElimina
  3. Solo dalle foto si percepisce la sua sofficità.
    Mi incuriosisce molto l'uso del burro... la segno per provarla il prima possibile! :o)
    Grazie per questa soffice condivisione e buona giornata,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina
  4. Deve essere buonissima, mi segno la ricetta

    RispondiElimina
  5. Dove c'è la pizza non posso che entrare e prendere un pezzettino, chi può resistere di fronte.... Buonissima !

    RispondiElimina
  6. Semplicemente meravigliosa. Immagino l'aggiunta del burro faccia la differenza!

    RispondiElimina