martedì 3 marzo 2015

Baci di dama


Originari della città di  Tortona in Piemonte, questi dolcetti si chiamano così perché composti da due biscottini che si incontrano in un bacio al cioccolato fondente.
Si possono realizzare sia con le nocciole che con le mandorle, e si possono fare anche al cioccolato unendo del cacao all'impasto anche se la ricetta originale li prevede bianchi.
Questa ricetta me l'ha passata la mia mamma parecchi anni fa ed è l'unica che abbia mai provato, io li trovo eccezionali veramente 

Ingredienti per circa 50 biscotti 
250gr. di burro
250gr. di mandorle pelate
250gr. di farina
250gr. di zucchero
150gr. di cioccolato fondente

Preparazione
Accendere il forno a 180 ° e tostare le mandorle, una volta fredde tritarle finemente nel mixer assieme allo zucchero.
Unire la farina e il burro morbido a dadini, impastare bene il tutto e riporre l'impasto in frigorifero per  12 ore.
Tirare fuori l'impasto dal frigorifero e farlo acclimatare.
Su di un piano leggermente infarinato stendere la pasta allo spessore di 1 cm. 
Tagliare dei dischetti con un coppapasta del diametro di circa 2 cm. e con le mani formare delle palline, riporle su di una teglia rivestita di carta forno tenendoli un pochino distanziati tra di loro.
Infornare a 160/170° modalità ventilato per circa 20 minuti o fino a che siano leggermente dorati.
Sfornare e lasciare raffreddare su di una gratella.
Scaldare a bagnomaria il cioccolato fondente ed usarlo per accoppiare i biscotti.


9 commenti:

  1. fantastica ricetta, anch'io li facevo sempre così... poi è semplicissima da ricordare!
    Da qualche tempo li faccio con le nocciole, ti consiglio di provarli, sono davvero buoni!
    Buona serata, :*
    Laura

    RispondiElimina
  2. sai che non li ho mai fatti?! Ma quanto son perfetti...piccole chicche golose, bravissima!

    RispondiElimina
  3. Mai fatti i baci di dama e mi domando perchè !!! I tuoi sembrano golosissimi !

    RispondiElimina
  4. Ed io li ho fatti in diversi modi, ma tutti buoni. I tuoi sono anche deliziosi e ora che sto per prendere il caffè, mi starebbe molto bene un paio, così non addolcisco più il caffè. Buon proseguimento di giornata !

    RispondiElimina
  5. sono sempre graditi,questidolcetti amorosi

    RispondiElimina
  6. Buoni e semplici: da preparare al più presto. Complimenti! :)

    RispondiElimina
  7. Sono davvero stupendi, li voglio davvero provare

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  8. Ciao... complimenti per il tuo blog davvero bello!!!! Da oggi ti seguo con molto piacere!! Buona serata!!

    RispondiElimina
  9. Buonissimi e perfetti complimenti a te e alla mamma che ti ha passato la ricetta!!!!!
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina