martedì 30 settembre 2014

Pizza lampo


Chi mi legge e mi segue da tempo, avrà ormai capito ( l'ho ripetuto allo sfinimento) che amo la cucina rustica e un po' campagnola...... quella delle nonne per intenderci ! 
Quei piatti dai colori caldi, che profumano di casa e che hanno una storia da raccontare.
Quelle ricettine che custodiamo gelosamente perché ci riportano a momenti della nostra infanzia passata in compagnia delle nonne;
Eh si !!! sono state proprio le mie due nonne i primi " chef " a cui mi sono ispirata, e proprio loro mi hanno tramandato questa passione sconfinata per la cucina
Poi col tempo sono diventata invasata di mio
Quando ho visto sulla rivista di " Sale e Pepe "  questa pseudo pizza, a dirvela tutta non gli avrei dato nemmeno un euro, poi attratta sempre da questo aspetto campagnolo, ho voluto provarla.
Si chiama pizza , anche se di pizza ha molto poco, e lampo perché si prepara davvero in 20 minuti.
Per me è stata una sorpresa ; è stra buona !!! vi stupirà per la sua semplice bontà.

Ingredienti per 4 persone :
10 fette di pane integrale raffermo
1 mozzarella di bufala da 500gr
1 mazzo di erbette
1 spicchio d'aglio
1 piccolo peperoncino piccante
12 pomodorini ciliegia
latte q.b
olio evo
origano
sale

Preparazione :
Ungere di olio una teglia rettangolare, immergere velocemente le fette di pane raffermo nel latte e poi disporle ben vicine , in un solo strato sul fondo della teglia.
Lavare le erbette e tagliarle a strisce.
Scaldare 4 cucchiai d'olio in una padella, unire l'aglio schiacciato , il peperoncino e le erbette ben scolate, salare e coprire.
Cuocere per circa 10 minuti mescolando due volte la verdura.
Scoprire e lasciare evaporare l'acqua delle erbette e poi togliere dal fuoco.
Distribuirle sopra al pane, affettare la mozzarella a cui avrete fatto perdere precedentemente un po' del suo siero, e disporla sopra le verdure.
Tagliare a metà i pomodorini, riporli in una ciotola e condirli con olio e sale, mescolare per fare insaporire e adagiarli sopra al tutto. 
Passare la teglia nel forno a 220° per circa 5/10 minuti o fino a quando la mozzarella si sarà perfettamente sciolta.
Per ultimo condire con un filo d'olio a crudo e un pizzico di origano.







10 commenti:

  1. Devo ancora sfogliare sale e pepe di questo mese...ma già questa ricetta mi piace!! è una furbata, non sarà la classica pizza ma già dall'aspetto sembra ottima!! Poi vuoi mettere?! È perfetta per quelle voglie improvvise di pizza alle 19:00 20 minuti ed è pronta..!! Buonissima!!

    RispondiElimina
  2. Anch'io sono per la cucina rustica e un po' campagnola, al 100 per 100 :D Che bella idea!!! L'avevo notata anch'io su Sale e Pepe, ma adesso che la vedo sul tuo blog la voglia di provarla è salita alle stelle! Ma sai che ti seguivo già da tempo, però non seguendoti anche su bloglovin, dove passo più tempo, mi sono persa gran parte dei tuoi post? Beh ho rimediato, le tue foto e le tue ricette mi piacciono un sacco ^_^ A presto "compagna di lavoro" :)

    RispondiElimina
  3. Anche io come te amo la cucina rustica, campagnola e genuina...questa pizza lampo mi piace molto!! Le tue foto poi sono sempre molto belle...
    A presto!
    Ila

    RispondiElimina
  4. Come te, amo le ricette rustiche e soprattutto vivo di ricordi... e questa pizza è fantastica, come le tue foto... bacioni

    RispondiElimina
  5. ohibò hai proprio ragione, è super veloce e anche di riciclo....fantastica davvero!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia,quando vediamo ricette di impatto e veloci a realizzarsi ci si illuminano occhi e papille! Le pietanze rustiche hanno un fascino innegabile e trasversale, nessun palato potrebbe dire no di fronte ad un piatto della nonna, presentato senza infiocchettamenti, ma con un profumo che ti scalda! Post it su questa pizza-idea...da rifare!

    RispondiElimina
  7. Ma che figata questa specie di pizza!! Mi piace da impazzire ed è perfetta per riciclare un po' di pane!! Brava!:)

    RispondiElimina
  8. Ma pensa te, che idea fantastica, così si può riciclare anche il pane, bella da vedere e sicuramente buona. Brava!
    Ciao, buona serata

    RispondiElimina
  9. amo la cucina rustica e questa pizza è super buona come le ultime focacce che hai regalato, mi hai fatto venire una voglia matta, bravissima

    RispondiElimina