sabato 15 marzo 2014

lasagne alla bolognese


Le lasagne alla bolognese, piatto tipico della gastronomia emiliana o più precisamente della città di Bologna.
Diventate un simbolo della cucina italiana nel mondo, piacciono a grandi e piccini, e se avete ospiti a pranzo questo è un piatto dal successo garantito.
C'è però una diatriba su quanti strati si dovrebbero fare; io ne faccio 7 che con il ragù e la besciamella ce vole la scala per arrampicasse.

INGREDIENTI per 4 persone:
500gr.di lasagne bianche o verdi
200gr.di parmigiano
burro q.b
olio evo
sale
per il ragù
300gr.di carne trita di suino
300gr.di trita di manzo
80gr.di carote 
80gr.di sedano
40gr.di concentrato di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso
60gr.di burro
4 cucchiai di olio evo
1 bicchiere di latte
300ml.di brodo di carne
3 fette circa di mortadella
1 mazzetto di odori ( salvia, rosmarino)
sale
per la besciamella
1l. di latte
100gr. di burro
100gr. di farina
sale
noce moscata

PREPARAZIONE:
Iniziare con il ragù ( io lo faccio anche il giorno prima )per la spiegazione vi rimando qui .
Preparare la besciamella facendo sciogliere il burro in un pentolino, unire la farina setacciata e mescolare con una frusta, fino ad ottenere un roux ( miscela di burro fuso e farina che fa da base alle salse bianche che serve per addensare ).
A questo punto versare il latte caldo nel roux e girare sempre con una frusta, fino a che non si sarà sciolto e amalgamato bene il tutto.
Aggiungere il sale e un pizzico di noce moscata, cuocere sempre mescolando a fuoco basso per circa 15 minuti.
Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, unire un filo di olio evo, calare la sfoglia mettendone pochi pezzi per volta e lessare per qualche minuto.
Prelevare la pasta e immergerla in una ciotola con dell'acqua fredda e subito dopo su di un canovaccio per farla asciugare.
Imburrare una pirofila ( 24x30 ), velare il fondo con il ragù, disporre la sfoglia, uno strato di besciamella e per ultimo il parmigiano.
Coprire ancora con altra pasta e procedere allo stesso modo anche per il secondo strato, fino ad esaurire gli ingredienti.
Personalmente mi piace mischiare la besciamella rimasta con il ragù e fare la copertura dello strato finale cospargendo poi con il parmigiano e qualche fiocchetto di burro qua e là.
Infornare per 50 minuti circa a 150° .
Le lasagne saranno pronte quando avranno formato una leggera crosticina dorata. ( per un mio gusto personale le preferisco più morbide in superficie invece che croccanti )
Prima di servirle lasciarle per circa 20 minuti a temperatura ambiente.




6 commenti:

  1. Le lasagne sono sempre le lasagne, un piatto che tocca il cuore, una bontà! Un bacione

    RispondiElimina
  2. mi piace molto quel ragù con la mortadella per le sasagne, un gran bel primo piatto , brava

    RispondiElimina
  3. Che buone, da me si chiamano pasta al forno!!!1

    RispondiElimina
  4. sfido chiunque a dire che non è buona,golosissima,complimenti

    RispondiElimina
  5. Un piatto che amo alla follia, strepitoso, perfetto per mille occasioni, un ricordo di infanzia indimenticabile, e potrei proseguire a lungo, brava!

    RispondiElimina