sabato 27 luglio 2013

Pane al pomodoro

                     
                                  Il vassoio         
                           "La Maison" di Crema
                   
Eccomi alla prese con una nuova ricetta di pane e con il mio lievito madre; "Non mi ferma nessuno!! " nemmeno queste giornate di caldo intenso, l'importante è avere sempre le mani in pasta.
Questo pane , contiene il concentrato di pomodoro, che dà alla crosta il suo fantastico colore aranciato.
Il pomodoro si sposa molto bene con i semi di sesamo o con del rosmarino tritato fresco, io purtroppo mi sono dimenticata di mettere entrambi i semi, e volete sapere perche' ???....."Ero incazzatissima", e si sa' che quando si cucina con l'umore pessimo poi si fanno degli errori, se non a volte anche dei casini.
Comunque, tutto sommato è venuto buono ugualmente.
Buon caldo fine settimana a tutti quelli che passano di qua !!!!

INGREDIENTI:
400gr.di farina0
10gr./ 2 cucchiaini di sale
2 cucchiai e 1/2 di rosmarino tritato fresco
4 gr.di semi di sesamo
40gr.di concentrato di pomodoro
200ml.di acqua
150gr.di lievito madre
2 cucchiai di olio evo

PREPARAZIONE:
In una ciotola, mescolare la farina, il sale e i semi.
In un'altra ciotola più grande, mescolare il concentrato di pomodoro e l'acqua fino ad amalgamarli, per ultimo incorporare il lievito madre.
Unire l'olio e mescolare.
Mettere gli ingredienti secchi assieme a quelli umidi ed impastare fino ché il composto non starà bene insieme.
Coprire con un canovaccio e far riposare per 10 minuti.
Trascorso il tempo, lasciare l'impasto nella ciotola, tirare un pezzo di impasto di lato e premerlo al centro.
Girare leggermente la ciotola e ripetere l'operazione per altre 8 volte.
L'intero processo dovrebbe durare  circa 10 secondi e l'impasto inizierà a fare resistenza.
Ripetere la procedura per due volte, lasciando sempre riposare la pasta per 10 minuti ogni ciclo, in ultimo lasciar lievitare per 1 ora.
Spolverare di farina un piano di lavoro, mettere l'impasto sul piano e modellarlo con le mani fino ad ottenere una pagnotta più o meno delle dimensioni del cestino che userete per la lievitazione ( in alternativa potete usare anche uno scolapasta)
Spolverare di farina il cestino e metterci l'impasto.
Far lievitare fino al suo raddoppio.
Circa mezz'ora prima di infornare, accendere il forno a 220°, infornare e far cuocere per circa 20 minuti, o fino a che il pane raggiunge la giusta doratura.
Per controllare se il pane sarà cotto, rovesciarlo e dargli un colpetto sul fondo : dovrebbe suonare a vuoto.
Se non sarà ancora pronto, rimettere in forno ancora per qualche minuto o far raffreddare su di una grata.







4 commenti:

  1. lo adoro il pane di pomodoro lo faceva sempre mia nonna era il suo cavallo di battaglia e da piccola mi vantavo che la mia nonna faceva la magia con il pane facendolo diventare colorato!!! E si mai cucinare con l'umore no però vedo che tanti danni non ne hai fatti via!! Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. pane al pomodoro impazza sul web, deve essere speciale, a te è venuto proprio bene, complimenti e buona serata

    RispondiElimina
  3. Non ci pensare Kiara, lo rifarai e non dimenticherai più niente!! Sicuramente questa versione è da sballo..... Sei un portento!! Un abbraccio e buona domenica anche a te!!

    RispondiElimina
  4. This is my idea of heaven! DIVINE indeed! :)

    RispondiElimina